Perchè diventare volontario Altravoce

Se vuoi diventare volontario

di Fabio Dalceri, Direttore di Altravoce

Lo sappiamo bene, ma è utile ripeterlo: ognuno di noi ha la sua storia. Può sembrare una banalità ma tale considerazione riportata nella nostra realtà sposta completamente le prospettive personali e delle persone che ti stanno in torno.

Devo dirti la verità, quando ho avuto l’idea di fondare Altravoce, non l’ho fatto per altruismo. No. L’ho fatto perché, per me, è l’attività più bella di questo mondo. Come musicista l’ambito della Musico Terapia Orchestrale, del Triennio di Musica Inclusiva, del Perfezionamento Orchestrale e dell’Orchestra Sinfonica Altravoce, è qualcosa di immenso. Poter SUONARE insieme a persone che pur nelle difficoltà non vedono l’ora di mettersi in gioco, di darsi da fare, di dire “io ci sono” magari senza parole, magari con una frase che una persona senza disabilità etichetterebbe come “stereotipia” e che noi scopriamo poi essere qualcosa di più. Un qualcosa che farà la differenza. Quando suoni con una persona con disabilità capisci quanto sia potente la musica e quanto possa essere utile farla insieme a chi ha possibilità differenti rispetto alle tue.

Come primo volontario dell’Associazione Altravoce, ti posso assicurare che qui troverai un luogo dove il tuo “renderti utile” sarà amplificato dall’effetto entusiasmante della musica del Grande Repertorio Sinfonico. Conoscerai nuove persone, nuove storie, nuovi modi di suonare uno strumento. Ti sentirai forte, perché ti accorgerai che ci sono persone che hanno bisogno del tuo aiuto; debole, perché l’unica cosa che potrai fare è dare tutto te stesso, o te stessa, per un periodo limitato di tempo nella loro giornata.

Come volontario, o volontaria, suonerai TUTTI gli strumenti dell’ambito sinfonico: violini, violoncelli, contrabbassi, timpani, marimbe, arpe e percussioni etniche. Non è importante che tu sia musicista professionista o dilettante. Certo, devi amare la musica, questo si, ma l’importante è essere disponibili, avere coraggio, fidarsi, ascoltare e ascoltarsi. Con la metodologia di Musico Terapia Orchestrale anche tu diventerai un musicista- educatore nei piccoli gruppi orchestra e affiancherai i “ragazzi” con disabilità con un impegno di due ore e mezza a settimana.

Ti aspettiamo.

Segreteria 340 23 82 641

Fare musica con una persona con disabilità è una rivelazione più alta di qualsiasi saggezza e di qualsiasi filosofia.

Diventa volontario adesso

You are donating to : Altravoce Onlus

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...